apassolento Shop

Domenica 29 settembre. Bramito dei cervi in Valsolda

25,00

COD: PAESON00 Categoria: Tag: Share:
Descrizione
La foresta regionale della Valsolda oggi è gestita da Ersaf ed è una delle meglio conservate della regione.
Cammineremo lungo i sentieri della foresta regionale per immergerci in un ambiente di gran pregio. Scopo, speranza, in questa escursione è quella di poter se non vedere almeno ascoltare il bramito del cervo. Con l’arrivo dell’autunno i maschi lanciano questo richiamo, che ha in sè qualcosa di primitivo, primordiale. Ascoltarlo è un’esperienza che va fatta almeno una volta nella vita. Il momento più propizio per l’ascolto è vicino al tramonto (o all’alba) per cui ci dilungheremo nella nostra visita, rientrando con le frontali lungo sentieri comunque semplici.
L’avvistamento è l’ascolto di animali selvatici nel loro habitat non è mai certo ed è sempre un regalo, ma in ogni caso questi sono anche i luoghi amati da Fogazzaro ed in cui è ambientato il suo romanzo “Piccolo mondo antico”. Godremo di paesaggi mozzafiato sul lago di Lugano, boschi, montagne e d’un percorso emozionante da scoprire con tutti i sensi. Una giornata per scoprire il territorio che ci circonda e la sua ricchezza, all’insegna del relax… con un pizzico di avventura. Come sempre camminare #apassolento prevede di vivere “a fondo” alcuni momenti, ci immergeremo nella natura, per esserne più consapevoli, più vicini, per meglio comprenderne il valore. Questa è forse la parte più difficile dell’escursione. Richiederà tassativamente di spostarsi dalla propria zona di confort.
Sappiatelo. Dovrete fermarvi, prendervela comoda, prestarvi, stringere relazioni con gli altri.
Al termine della giornata sarete rigenerati.
Per ovvi motivi in questo caso non sarà consentito portare con sè i cani, se non bastasse la finalità dell’osservazione/ascolto faunistico sappiate comunque che in questa foresta l’ingresso ai cani è espressamente vietato.
 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA.

Escursione in Valsolda.

Domenica 29 settembre.
 
Ritrovo nel parcheggio del centro sportivo di Bovisio Masciago, in via Europa, alle ore 7.
Ritrovo alternativo in località Dasio (Co) ore 9.30. Ci troviamo nel parcheggio sotto la chiesa, fontanella e cartellonistica con la topografia della zona in loco.
Raggiungeremo la nostra meta passando dalla Svizzera, e rientrando in Italia dalla frontiera di Gandria. Non è necessario il “bollino” per le autostrade svizzere (se qualcuno ce l’ha meglio, ma dovrà aspettare poi gli altri a Dasio). Fino a Como autostrada Como-Chiasso, ultima uscita per l’Italia poi tutta statale via Lugano e verso la frontiera di Gandria.
 
DIFFICOLTA’: media. E’ adatto a famiglie con ragazzi dai 12 anni in su, abituati a camminare in montagna.
 
DISLIVELLO: 700 metri 
 
Promuoviamo il car pooling, chiamatemi, proverò ad organizzare le macchine per raggiungere il luogo di partenza dell’escursione nel modo più sostenibile possibile. Ecco le regole per un corretto car pooling: le spese di viaggio sono calcolate sommando il costo del viaggio di tutte le auto. Per arrivare in Valsolda il costo del viaggio verrà quindi diviso per tutti i partecipanti, escluso chi ha messo a disposizione la propria auto e la guida (che non pagano quindi le spese viaggio).
 

Dotazione individuale obbligatoria

Scarponi da trekking, k-way o antivento impermeabile, maglione di lana o pile, occhiali da sole, acqua, spuntini, pranzo al sacco, torcia frontale.
 

Dotazione individuale consigliata

Macchina fotografica, bastoni da trekking
 

Quota individuale:

€ 25 (5 € per i minori di 14 anni)
LA QUOTA E’ DA VERSARE TRAMITE BONIFICO, PAYPAL O SATISPAY.
NON SI ACCETTANO PAGAMENTI IN CONTANTI.
Vi ricordo che se non siete già utenti è possibile usufruire della PROMO SATISPAY: se non siete utenti satispay e decidete di usare l’app per il pagamento (in questo caso l’attivazione dell’app richiede di norma 5 giorni) usando il codice di benvenuto GIONATAPE al momento dell’iscrizione quando imposterete le soglie per l’utilizzo dell’app riceverete 5 euro omaggio, siccome li riceverò anche io queste ve le scalo alla prossima occasione.
NEL CASO DI ESCURSIONE PARTITA LA QUOTA NON E’ RIMBORSABILE. IN CASO DI RINUNCIA ENTRO I 7 GIORNI CHE PRECEDONO L’ESCURSIONE SARA’ TENUTA BUONA PER UN’ALTRA ESCURSIONE SVOLTA NELL’ANNO SOLARE 2019.
SI PARTE SOLO AL RAGGIUNGIMENTO DI MINIMO 4 PARTECIPANTI.
IN CASO DI PIOGGIA L’USCITA SARA’ RINVIATA E LA QUOTA RESTITUITA (O TENUTA IN FRESCO PER UN’ALTRA OCCASIONE, A DISCREZIONE DEL PARTECIPANTE)

La quota include

– Accompagnamento del sottoscritto, guida ambientale iscritta ad Aigae (tessera Lo512)
– RC guida
 
 

La quota non include

– Assicurazione individuale infortuni  (ai minori di 14 anni viene fatta di default, è comunque possibile acquistare una polizza infortuni giornaliera, al costo di 5 euro, entro il giovedì che precede l’escursione, comunicando nome cognome e codice fiscale)
– Cena, bevande, extra
– Spese di viaggio
– Tutto quanto non indicato in “La quota include”
 
 
 

Per informazioni ed iscrizioni scrivetemi o telefonatemi

 
Gionata Pensieri
Guida Ambientale Escursionistica iscritta ad Aigae (tessera LO512)
Tel. +39 328 2220101
e-mail: gio@apassolento.com
Recensioni (0)

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.