fbpx

apassolento Shop

15 MARZO. Rimedi al coronavirus: tree teraphy in val Canobbina

25,00

COD: CIASPEXPPL Categorie: , Tag: Share:
Descrizione
La neve è tornata, scaldate le ciaspole!!! 
Andremo questa volta in Piemonte, tra l’Ossola e la val Canobbina.
Una bellissima ciaspolata, a quota modesta ma in una zona caratterizzata da un’innevamento non normale per l’altitudine. Una volta calzate le ciaspole saliremo in un bellissimo bosco di pini silvestri, per arrivare ad un alpeggio dove la visuale si aprirà sulla valle da cui siamo partiti e su quelle circostanti, un bellissimo dosso panoramico.
Il luogo scelto per questa ciaspolata è come sempre di quelli che lasciano a bocca aperta, ma come ormai sapete l’escursione in sè è un po’ un aspetto secondario rispetto al mio modo di interpretare questo mestiere per cui, cosa andremo a fare?
Visto che in questo periodo inevitabilmente si sta parlando tanto di difese immunitarie, voglio portarvi a respirare qualcosa che ci fa bene, aiutarvi ad entrare in connessione con esseri centenari (sì lo so che avete capito, sì correte il rischio di doverli abbracciare). Nel mezzo ovviamente tante storie.Al solito vi ricordo e preciso che le attività proposte durante la giornata richiedono tassativamente il vostro coinvolgimento, potrebbe capitarvi di dover uscire dalla vostra linea di confort, nulla di preoccupante ma sappiatelo, se fosse, non ci sono scuse che tengano: è tassativo.Il fine delle uscite da me organizzate è sempre quello di stimolarvi, di aiutarvi a riconnettervi più a fondo con la natura di cui facciamo parte, di cercare con voi di riallacciare legami spesso messi in un angolo, di comprendere più a fondo meccanismi, ma anche il nostro far parte di un tutto.

L’escursione, anche se non si svolge su larghe piste battute ma su un sentiero di montagna, richiede se non un minimo di allenamento almeno attitudine alla fatica, è adatta anche ai principianti ed a chi non ha mai indossato le ciaspole.
 

PROGRAMMA

DOMENICA 15 MARZO
Ore 6.30: partenza dal centro sportivo di Bovisio Masciago, via Europa. Ritrovo 5 minuti prima. Sosta in autogrill poco prima di entrare in val Vigezzo
Ore 20 previsto arrivo a Bovisio
 
DISTANZA: 8 km a/r
TEMPISTICHE: 4 ore circa tra a/r a passo non sostenuto
DISLIVELLO: 550 metri 
DIFFICOLTA’ TECNICHE: WT2 – Escursione con racchette, pendii ripidi nelle immediate vicinanze, scarso pericolo di scivolamento o cadute esposte. 
 

ATTREZZATURA INDISPENSABILE

– ABBIGLIAMENTO ADEGUATO ALLA STAGIONE. Per una ciaspolata occorre coprirsi a dovere, è un attività aerobica per cui nel camminare ci si scalda molto ma siamo pur sempre in mezzo alla neve, temperatura e vento durante le soste fanno percepire molto freddo: vestirsi a cipolla è quanto mai indispensabile. Pantaloni adeguati, calze calde, intimo tecnico o di lana, pile o maglione, altro indumento caldo nello zaino, giacca a vento, guanti, sciarpa e cappello. Occhiali da sole. Nello zaino anche un cambio di intimo e calze. Un ulteriore cambio di intimo è confortevole per il viaggio di rientro una volta tornati alle auto
– scarponi da trekking impermeabili
– pranzo al sacco
– bevande calde e snack, meglio se dolci e burrosi
– almeno 1 litro d’acqua
– occhiali da sole
– ciaspole e bastoncini da trekking (possibilità di noleggio a 10 euro, in alternativa è possibile noleggiarle nei negozi decathlon e sport specialist)
– artva (obbligatorio per le attività sulla neve al di fuori di percorsi turistici, possibilità di noleggio a 10 euro, in alternativa è possibile noleggiarli nei negozi sport specialist)
 

ATTREZZATURA CONSIGLIATA

– zaino da escursionismo (utile soprattutto per attaccare le ciaspole nel caso di poco innevamento nel tratto iniziale)
– macchina fotografica
 

COSTO INDIVIDUALE 25 EURO

LA QUOTA E’ DA VERSARE TRAMITE BONIFICO, PAYPAL O SATISPAY. NON SI ACCETTANO PAGAMENTI IN CONTANTI.
Vi ricordo che se non siete già utenti è possibile usufruire della PROMO SATISPAY: se non siete utenti satispay e decidete di usare l’app per il pagamento (in questo caso l’attivazione dell’app richiede di norma 5 giorni) usando il codice di benvenuto GIONATAPE al momento dell’iscrizione quando imposterete le soglie per l’utilizzo dell’app riceverete 5 euro omaggio, siccome li riceverò anche io queste ve le scalo alla prossima occasione.
NEL CASO DI ESCURSIONE PARTITA LA QUOTA NON E’ RIMBORSABILE.
IN CASO DI RINUNCIA ENTRO I 7 GIORNI CHE PRECEDONO L’ESCURSIONE SARA’ TENUTA BUONA PER UN’ALTRA ESCURSIONE SVOLTA NELL’ANNO SOLARE 2020.
SI PARTE SOLO AL RAGGIUNGIMENTO DI MINIMO 2 PARTECIPANTI.
NEL CASO IN CUI LA GUIDA RITENGA A SUO INSINDACABILE GIUDIZIO LE CONDIZIONI DEL MANTO NEVOSO PROIBITIVE L’USCITA SARA’ RINVIATA A DATA DA DESTINARSI E LA QUOTA RESTITUITA (O TENUTA IN FRESCO PER UN’ALTRA OCCASIONE, A DISCREZIONE DEL PARTECIPANTE)

La quota comprende

– accompagnamento di Gionata Pensieri, guida regolarmente iscritta ad Aigae (tessera Lo512)
– Rc guida
– tasse

 

La quota non comprende

– artva (possibilità di noleggio a 10 euro)

– ciaspole e bacchette da trekking (possibilità di noleggio a 10 euro)

– spese di viaggio da dividere tra i partecipanti, guida e chi mette a disposizione l’auto esclusi

– assicurazione infortuni individuale (la POLIZZA INFORTUNI per gli accompagnati può essere attivata al costo di 5 euro SOLO INVIANDO al momento dell’iscrizione NOME, COGNOME ed il proprio CODICE FISCALE, comunque entro e non oltre il venerdì che precede l’uscita)

– tutto quanto non indicato in “la quota comprende”

Per informazioni ed iscrizioni scrivetemi o telefonatemi 

Gionata Pensieri
Guida Ambientale Escursionistica iscritta ad Aigae (tessera LO512)
Tel. +39 328 2220101
e-mail: gio@apassolento.com
Recensioni (0)

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.