Non ho una formazione specifica in geologia, botanica o scienze naturali.

Non so nulla anche se so un po’ di tutto. Ho imparato, ed ogni giorno continuo a farlo, da appassionato ed entusiasta della natura.

Un giorno mi sono trovato davanti ad un bivio: volevo fare educazione ambientale, ma come colmare la distanza con chi aveva un corso di laurea alle spalle?

La risposta è arrivata col tempo, dopo tante notti in bianco, sui libri e non.

Insegno consapevolezza ambientale.

Insegno a vivere e sperimentare la natura con consapevolezza.

La didattica ed i contenuti scientifici non sono passati in secondo piano, ad essere portate in primo piano sono state però le emozioni.

L’educazione ambientale attraverso le emozioni… cosa vuol dire? Che i contenuti scientifici verranno spiegati attraverso il gioco e l’esperienza diretta, e che questi devono stimolare “reazioni” (leggi anche “emozioni”).

“L’amore ed il rispetto per la natura passano dalla grandezza delle emozioni che questa ci sa trasmettere”. Ecco quindi che attività più ludiche si affiancano a meditazione, letteratura, musica, bushcraft, ad attività prese in prestito dalla psicologia e dalle artiterapie. Tutto ciò richiede, e richiederà a chi vorrà uscire con me, una certa propensione a “spostarsi dalla propria linea di confort”, ne sono consapevole. 

A chi mi rivolgo? A tutti voi. Chi non ha mai camminato in montagna arriverà con il fiato più corto di chi è alpinista esperto. Ma qui non si tratta di un’escursione fine a se stessa. Si tratta di scoprire (o riscoprire) l’ambiente, capire qualcosa in più su noi stessi, sul nostro rapporto con gli altri e con ciò che ci circonda. 

I luoghi sono sempre bellissimi, le attività anche. 

In natura si seguono però i sentieri.

Lungo queste strade ho quindi sintetizzato i percorsi di apassolento.com, ossia quello che caratterizza le mie escursioni.

Ho scelto 4 sentieri

Il sentiero della natura

 Il sentiero del benessere

 Il sentiero dell’avventura

 Il sentiero della luce

Questi quattro sentieri a volte si intersecano, a volte viaggiano paralleli, in qualche modo sono sempre presenti nelle escursioni che propongo e progetto.

Ma si può sempre chiedere di percorrerne uno in particolare… lasciati ispirare.

Faremo il pieno di VitaminaN

 

#saràbellissimo

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close