Guida ambientale escursionistica

Habemus neo Guida ambientale escursionistica.

Si dice Gae si legge Guida ambientale escursionistica. E’ stato un investimento in termini di tempo, denaro, affetti, impegno. Mesi su libri e soprattutto scarponcini, tanti nuovi amici e compagni di cammino… alla fine ce l’abbiamo fatta… siamo Guide ambientali escursionistiche dopo aver seguito un percorso di formazione lungo, complesso e gratificante allo stesso tempo, il primo che l’Aigae, associazione professionale che riunisce le Guide ambientali, ha organizzato in Lombardia dopo che nel 2014 è stata iscritta nei registri dal Mise (Ministero dello sviluppo economico).
Cos’è una Guida ambientale escursionistica? Visto che le Guide alpine (e gli Amm, accompagnatori di media montagna) pretenderebbero un’esclusività che il quadro normativo, oggi, non riserva loro (tranne che per i percorsi di stampo alpinistico, riservati ovviamente alle Guide alpine, e non potrebbe essere altrimenti) partiamo da qui: un professionista che opera ai sensi della Legge 4/2013.
Guida ambientale escursionistica è chi ti accompagna in natura, dalla montagna al mare, in sicurezza e portandoti dentro quei delicati meccanismi che fanno di un mondo da scoprire il territorio che abitiamo.
Ora viene il bello. Trovare persone che abbiano voglia di vivere emozioni e di mettersi in gioco, in natura.
E come direbbe una persona che leggo sempre volentieri: “sonobeimomenti”
(dedicato ai miei compagni di corso)
… è uno scroto…
e lo zaino?
Quella notturna al San Giorgio sotto la pioggia, per poi svegliarsi nella neve e scoprire l’alba che passa attraverso un mondo ovattato dalla foschia
Il camper rosso oltre il cancello dell’Oasi di Baggero
I basettoni e i 5 tibetani
Le battute al fulmicotone
L’orologio di Vasco
Il patatoide
Tutto questo vi è offerto da Sogni in cammino
Passi creativi che si sciolgono
Ssssttt… e gli stambecchi che si scornano
Dredd e uncinetto
Le Argonautiche
Canzoni al Lanza sotto la pioggia
Decathlon park
Il cielo coperto di stelle
Porta del bagno chiusa e finestra aperta
I pranzi davanti al lago
I biscotti di Prosto
Dolci come il lardo ossolano
Caffè
Fuoco e Menaresta
Il rotolo Camerlenghi e le non proprio chiare idee sulle età della Terra
Amaro nonmiricordodiche
55/56
Svegliarsi guida
Solo una minima parte… perchè è un elenco che non ha fine…
aigae primo corso lombardia 2015-16
#unpassoallavolta #apassolento #saràbellissimo #mountainfordummies #aigae #in2thewild

 

Tags:
gionata pensieri
No Comments

Rispondi

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close