fbpx
Il silenzio dei passi. Barefoot e forest bathing #apassolento in Engadina
52700
product-template-default,single,single-product,postid-52700,cookies-not-set,eltd-core-1.0.3,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,columns-3,type1,ajax_fade,page_not_loaded,,borderland-ver-1.9, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_push_text_right,hide_inital_sticky,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

apassolento Shop

A piedi nudi e contenti. Celerina barefoot. 26 luglio

25,00

Descrizione
Barefoot. Sapete cosa significa “barefoot”?
A piedi nudi.
Cosa faremo? Sarà una giornata molto articolata, utile a “star bene”. Eccezionale occasione per riscoprire i propri sensi camminando barefoot, a piedi nudi su prati, ghiaia ed aghi di pino, attraversando ruscelli. Per riscoprire tutte quelle particolari sensazioni che derivano dal camminare scalzi.
In gruppo sarà un’esperienza divertente e stimolante, da condividere magari sostenendoci a vicenda, per superare timori ed iniziali resistenze. Camminare a piedi nudi non solo ci mette in più profonda relazione con la natura che ci circonda, ma offre anche moltissimi benefici per anima e corpo (venite a scoprire quali).
Il percorso barefoot di Celerina è studiato ed allestito apposta per la camminata a piedi nudi.
Portate il costume da bagno, arriveremo ad un laghetto balneabile (attrezzato di bar, spogliatoi e pontile) dove chi lo vorrà potrà anche farsi un tuffo.
Oltre a camminare a piedi nudi nella foresta di Staz ci aspetta un esercizio particolare, un immersione nella foresta, forest bathing, o per dirlo nella lingua in cui questa pratica è addirittura riconosciuta a livello ministeriale, il Giappone, Shinrin yoku. Il nostro camminare si farà consapevole, approfondiremo i principi di questa pratica.
 
Questo il programma, come vedete camminare #apassolento prevede sempre di vivere “a fondo” alcuni momenti. Ci immergeremo nella natura, per esserne più consapevoli, più vicini, per meglio comprenderne il valore. Questa è forse la parte più difficile dell’escursione. Richiederà tassativamente di spostarsi dalla propria zona di confort. Sappiatelo, se decidete di camminare #apassolento prestarsi a quanto vi verrà richiesto è tassativo: dovrete fermarvi, prendervela comoda, stringere relazioni con gli altri, magari anche sentirvi un po’ stupidi (sì, potrebbe essere…).

PROGRAMMA DELL’ESCURSIONE

Domenica 26 luglio

 
Ritrovo nel parcheggio della Decathlon di Lissone alle 7.
Ci troviamo nell’ultima fila di parcheggi tenendo l’edificio sulla sinistra. E’ quella più lontana dalla strada.
Eventuali ritrovi alternativi da concordare con il sottoscritto.
Rientro previsto… certamente non saremo a casa prima delle 20.
 

Dotazione individuale obbligatoria

un sorriso grande e voglia di divertirsi, cappello e crema solare, k-way o antivento impermeabile, almeno 1,5 litri d’acqua, pranzo al sacco, 2 mascherine, gel igienizzante, salviette umide per pulire i piedi prima di rimettere le scarpe.
 

Dotazione individuale consigliata

macchina fotografica, costume da bagno e asciugamano
 

Quota individuale:

€ 25 (5 euro per i minori di 14 anni)

LA QUOTA E’ DA VERSARE TRAMITE BONIFICO, PAYPAL O SATISPAY. NON SI ACCETTANO PAGAMENTI IN CONTANTI.

 

Vi ricordo che se non siete già utenti è possibile usufruire della PROMO SATISPAY: se non siete utenti satispay e decidete di usare l’app per il pagamento usando il codice di benvenuto GIONATAPE al momento dell’iscrizione quando imposterete le soglie per l’utilizzo dell’app riceverete 5 euro omaggio, siccome li riceverò anche io queste ve le scalerò alla prossima occasione.

 

NEL CASO DI ESCURSIONE PARTITA LA QUOTA NON E’ RIMBORSABILE.
IN CASO DI RINUNCIA ENTRO I 7 GIORNI CHE PRECEDONO L’ESCURSIONE SARA’ TENUTA BUONA PER UN’ALTRA ESCURSIONE SVOLTA NELL’ANNO SOLARE 2020.
SI PARTE SOLO AL RAGGIUNGIMENTO DI MINIMO 4 PARTECIPANTI.
POSTI DISPONIBILI: UNA DOZZINA
IN CASO DI PIOGGIA L’USCITA SARA’ RINVIATA E LA QUOTA RESTITUITA (O TENUTA IN FRESCO PER UN’ALTRA OCCASIONE, A DISCREZIONE DEL PARTECIPANTE)

CORONAVIRUS

Lo svolgimento delle escursioni da parte dei professionisti è subordinato a disposizioni, protocolli operativi e regolamenti così come richiesti dai ministeri di riferimento e accolti dalla Commissione Tecnica Scientifica e Formazione di AIGAE. Ciò comporta, per quanto vi riguarda: avere con sè ed a portata di “naso” i necessari dispositivi di protezione individuale (la mascherina non deve avere filtri); sconsigliare il car scaring in questa fase, per cui ogni partecipante (o “nucleo” di persone che intendono partecipare) dovrà raggiungere l’attacco del sentiero con mezzo proprio; visione e firma del regolamento di partecipazione che vi sarà girato via mail assieme ad un breve vademecum e che andrà firmato in presenza del sottoscritto prima di iniziare l’escursione, in sede d’incontro.

 

LA QUOTA INCLUDE

– Accompagnamento del sottoscritto, guida ambientale iscritta ad Aigae (tessera Lo512)
– RC guida

LA QUOTA NON INCLUDE

– pasti, bevande, extra
– materiale tecnico e DPI (dispositivi di protezione individuale)
– Spese di viaggio
– Tutto quanto non indicato in “La quota include”
– polizza infortuni (che è possibile sottoscrivere al costo di 5 euro a persona comunicando entro il venerdì che precede l’escursione nome, cognome e codice fiscale)

 

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI SCRIVETEMI O TELEFONATEMI

Gionata Pensieri
Guida Ambientale Escursionistica iscritta ad Aigae (tessera LO512)
Tel. +39 328 2220101
e-mail: gio@apassolento.com

Recensioni (0)

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.